Connettiti con noi

Hanno Detto

Radu: «I nuovi arrivati sembra siano qui da una vita. Contro lo Spezia non sarà facile»

Pubblicato

su

Stefan Radu ha parlato nel Matchday Programme di Lazio-Spezia: le parole del difensore

Stefan Radu ha parlato nel Matchday Programme di Lazio-Spezia. Le sue parole

SARRISMO – «Siam ancora all’inizio del nostro nuovo cammino, i miglioramenti si iniziano a vedere. Durante i ritiri precampionato eravamo ancora alle prime baffute con il nuovo sistema di gioco e con le nuove idee, ora c’è ancora molto lavorare; noi siamo fiduciosi di poter raggiungere il punto di conoscenza che chiede il mister. la prima giornata di campionato è sempre difficile: si torna a giocare dopo diversi mesi e ci può stare qualche titubanza. Vincere la prima gara di Serie A regalo sempre tanto fiducia a tutti».

NUOVI ARRIVATI – «I nuovi arrivati sembra siano qui da una vita. Anche loro dicono di aver trovato un gruppo straordinaria Noi siamo sempre stati calciatori che hanno accolto bene i nuovi facendoli sentire a cosa sin da subito. À loro non manca nulla e si sentono alla Lazio da tonto tempo».

CONTRO LO SPEZIA SEGNATO NUOVO RECORD PRESENZE – «È stata una giornata emozionante. Superare Beppe Favalli e diventare il calciatore più presente nella storia della Lazio è stato qualcosa di incredibile per me. Non è mai stato Un obiettivo personale, sono sempre stato molto concentrato sul mio lavoro, ma piano piano più mi avvicinavo a questo traguardo e più pensavo: “Tra un pochino potrei diventare il più presente nella storia di questo Club”. Mi sarebbe piaciuto, nel torso di quel pomeriggio, avere i miei tifosi sugli spalti dello stadio, i traguardi sono belli quando ci sono i sostenitori a celebrarli. Sarà emozionante tornare a vedere i tifosi laziali all’Olimpico in occasione della gara con lo Spezia, sarà davvero bello».

SPEZIA – «Lo Spezia ha un bel gruppo, sembra si conoscano da una vita ed offrono Un bel calcio. Hanno un buon possesso e cercano sempre di guidare la gara, ci aspetta una partita difficile. Non sarà un incontro facile, abbiamo sempre sofferto queste partite dove partiamo da favoriti. Dobbiamo essere attenti allo Spezia, anche lo scorso anno abbiamo faticato, anche se abbiamo portato a casa i tre punti sia all’andata che al ritorno. I liguri sono una squadra organizzata».