Primavera – Vittoria e tre punti per allontanare la crisi: Lazio corsara a Sassuolo

primavera
© foto Lazio News 24

Sassuolo-Lazio, match valido per l’11ª giornata del Campionato Primavera 1 TIM

Sassuolo-Lazio, sfida del Campionato Primavera. Una partita per dimenticare l’uscita dalla Coppa Italia e per tentare di tornare a Roma con i 3 punti. Bonatti deve a rinunciare ancora a Spizzichino infortunato ed esclude per scelta tecnica Baxevanos. I biancocelesti scendono in campo con il solito 4-4-2: Rus in porta, difesa composta da Zitelli, Jorge Silva, Kalaj e Petro; a centrocampo Javorcic a destra, Barì e Miceli al centro con Rezzi a sinistra; davanti torna la coppia Al Hassan-Sarac. La sfida dello Stadio G. Ferrarini di Castellarano termina con la vittoria dei biancocelesti. Sassuolo-Lazio 0-1 (8′ Barì).

PRIMO TEMPO – Il primo squillo  del match è del Sassuolo che si fa vedere dalle parti di Rus con Diaw. Nessun problema per il portiere che blocca. Risposta immediata della Lazio che all’ 8’ passa in vantaggio: calcio d’angolo di Miceli perfetto per Barì che schiaccia di testa e firma lo 0-1. Intorno alla mezz’ora è sempre il portoghese a rendersi pericoloso con un tiro da fuori, ma la conclusione termina alta. Poco più tardi torna a farsi vivo il Sassuolo: punizione di Pierini. Rus si allunga e manda in angolo. Termina senza particolari sussulti la prima frazione con la Lazio che ha amministrato bene il vantaggio di Bari.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione inizia subito molto bene per i biancocelesti che sbagliano una rete clamorosa con Sarac su assist di Zitelli.  Dieci minuti più tardi arriva il palo di Sarac, che attraverso una grande giocata di tacco si libera e calcia in porta prendendo il legno. Al 60′ arriva la prima sostituzione per Bonatti: esce Javorcic ed entra Baxevanos. Sette minuti più tardi arriva il secondo cambio per la Lazio: entra Aliaj al posto di Sarac. L’uscita dell’austriaco comporta lo spostamento di Rezzi al fianco di Al Hassan: ora il tandem offensivo è Al Hassan-Rezzi. All’80’ il Sassuolo inizia a spingere, tanto da schiacciare i biancocelesti nella propria metà campo. Nello stesso minuto prende l’ammonizione Rus per perdita di tempo. All’88’ c’è il terzo ed ultimo cambio per le giovani aquile: esce Barì ed entra Marchesi. Il match di Castellarano si conclude al 90’+3′ con esito positivo per i biancocelesti: Sassuolo-Lazio 0-1.