Ordine su Donnarumma: «È un diritto dello spettatore fischiare, ed è libero di farlo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Ordine su Donnarumma: «È un diritto dello spettatore fischiare, ed è libero di farlo»

Pubblicato

su

Ordine, il giornalista ha espresso il suo parere riguardo i fischi rivolti a Donnarumma durante Italia-Ucraina

Il giornalista Francesco Ordine commenta così i fischi di San Siro a Donnarumma durante Italia-Ucraina sul suo profilo Twitter

POST – L’agente si meraviglia dei fischi, Frattesi li definisce insulsi, Spalletti mette tutti in riga (“si sta zitti e si lavora”). Nessuno spiega quei fischi dopo gli insulti a Lukaku per identico rancore. Il fischio è un diritto dello spettatore: Libero fischio in libero stadio.

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.