On this day, la Lazio scrive la storia: Roma battuta in finale 1-0 – VIDEO

On this day, 26 maggio 2013: la Lazio stende la Roma in finale di Coppa Italia scrivendo la storia della città

On this day, domenica 26 maggio 2013. Dopo un deludente campionato, in cui entrambe le squadre terminano fuori dalle posizioni utili per l’Europa, Lazio e Roma si affrontano in una storica quanto tesa finale di Coppa Italia. In gioco c’è molto più che una trofeo o una partecipazione all’Europa League: in gioco c’è la storia ed il predominio cittadino delle due acerrime rivali. Dopo un girone di ritorno molto preoccupante a livello fisico, il presidente della Lazio Claudio Lotito decide di mandare la squadra in ritiro a Norcia in vista di una gara così importante, per recuperare condizione atletica e mentale. I biancocelesti di Vladimir Petkovic affrontano dunque la Roma di Aurelio Andreazzoli, che ha sostituito Luis Enrique a campionato in corso.

La gara inizia, e la prima occasione vera della partita arriva dai piedi di Lulic che calcia dai 25 metri, Klose non riesce ad intervenire in maniera efficace sulla respinta di Lobont. Risponde la Roma che al decimo minuto va al tiro con Bradley che però angola troppo il tiro, con la palla che termina sul fondo. Al 35′ nuova opportunità per la Lazio, con un gran cross dalla trequarti di Radu che pesca Klose, ma il colpo di testa è centrale e Lobont respinge il qualche modo. Allo scadere della prima frazione spreca una grande occasione la Roma, con Marquinhos che serve al centro Destro che da due passi di testa spedisce sul fondo. Al minuto 54 si fa male Ledesma, lo sostituisce Mauri. Al 67′ Lulic scappa sulla fascia, cambia gioco verso Mauri che mette in mezzo per Klose, con il tedesco che non riesce ad intervenire per pochi millimetri. Al 71′, poi, la svolta della gara: Mauri serve Candreva che crossa verso il centro, Lulic stoppa, elude la marcatura di Marquinhos ed insacca con un diagonale alle spalle di Lobont, portando in vantaggio la Lazio. Due minuti più tardi la risposta giallorossa, con Totti che su punizione cerca un compagno in area, Marchetti valuta male la traiettoria, la palla colpisce la traversa ma alla fine il portiere biancoceleste riesce a trattenere il pallone. Inutile la pressione giallorossa, la Lazio tiene bene il campo ed al 93′ va vicina al raddoppio con Mauri che impegna Lobont. Finisce la gara, esplode il popolo biancoceleste, la Lazio vince la Coppa Italia per la sesta volta nella sua storia.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy