La moviola di Sampdoria-Lazio: regolare il gol di Caicedo. Dubbi sul fallo di mano di Bereszynski

© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Lazio, analisi della moviola. L’arbitro Mazzoleni dirige il match allo stadio Luigi Ferraris: ecco gli aggiornamenti live

Moviola – Alle 20.45 va in scena il posticipo tra Sampdoria e Lazio. Occhi puntati sull’arbitro Paolo Silvio Mazzoleni. L’arbitro della sezione di Bergamo andrà a dirigere un incontro molto delicato, dopo gli ultimi episodi che hanno penalizzato la Lazio di Inzaghi nel match contro la Fiorentina. L’ultimo incrocio tra Mazzoleni e la Lazio risale allo scorso 14 ottobre in occasione del successo esterno dei biancocelesti contro la Juventus. Gli assistenti saranno Tegoni e Di Vuolo, il IV Uomo Manganiello, il VAR Giacomelli e l’AVAR Vuoto.

93’ La partita si chiude con un brutto fallo di Immobile su Torreira. Giusto il giallo per l’attaccante napoletano.

91’ Tutto regolare anche in occasione del gol del 2-1 di Caicedo che prima si disinteressa del pallone che arriva in area, poi dopo che la palla gli ricapita sui piedi calcia a porta vuota. Mazzoleni si consulta con Giacomelli, ma già le immagini avevano confermato la posizione regolare dell’attaccante, e convalida il gol.

86’ La Lazio protesta per un fallo di mano in area Berezinski: Mazzoleni si consulta per diversi secondi con il VAR Giacomelli, ma per il direttore di gara non ci sono gli stremi per fischiare il rigore. Le immagini non chiariscono e i dubbi restano.

80’ Tutto regolare anche in occasione del pareggio di Milinkovic.

74’ Proteste della Lazio dopo che Mazzoleni ferma un contropiede dei biancocelesti. Il fischio del direttore di gara arriva perchè era a terra Ramirez, ma il fantasista uruguaiano non ha subito colpi alla testa.

56’ Tutto regolare sul gol di Duvan Zapata che sblocca il match.

45’ Prima frazione vivace e ricca di occasioni per Sampdoria e Lazio. Partita sotto controllo per Mazzoleni che ha pochi casi spinosi da gestire. Qualche protesta solo in occasione del fischio ‘fantasma’ arrivato dagli spalti del Ferraris.

43’ Fallo fischiato alla Samp dai 25 metri dopo il contatto tra Parolo e Quagliarella: arrivano le proteste della Lazio, anche perchè prima c’era un fallo di Torreira su de Vrij non visto da Mazzoleni.

32’ Contatto tra Radu e Ramirez sulla sinistra, Mazzoleni lascia correre, poi ferma il gioco dopo un fischio che arriva dagli spalti. Il direttore di gara scodella la palla e la riconsegna alla Lazio.

19’ Il primo episodio (da rivedere) arriva con un fallo al limite dell’area di Parolo su Torreira. Il contatto tra i due giocatori c’è, ma il centrocampista biancoceleste tocca prima la palla.