Connettiti con noi

Europa League

La moviola di Lazio-Siviglia: Vinčić troppo generoso

Pubblicato

su

Lazio-Siviglia è la gara d’andata dei sedicesimi di Europa League, il match dell’Olimpico è diretto dal sign. Slavko Vinčić (SVN)

Lazio-Siviglia, sfida valida per la gara d’andata dei sedicesimi di finale di UEFA Europa League, è diretta dal signor Slavko Vinčić (SVN). Dagli assistenti: Tomaž Klančnik (SVN) – Andraž Kovacic (SVN); IV uomo: Grega Kordež (SVN); ADD1: Matej Jug (SVN); ADD2: Nejc Kajtazovic (SVN).

PRIMO TEMPO

18′ – Correa s’incunea nella difesa del Siviglia, palla al piede si presenta per un tu per tu con Vaclik, ma l’argentino viene chiuso bruscamente: l’arbitro lascia giocare;

22′ – Siviglia in vantaggio con Yedder che sorprende la difesa biancoceleste e buca la rete di Strakosha: azione regolare;

30′ – primo giallo del match per Radu: il romeno falcia Banega con una brutta entrata da dietro. Decisione forse eccessiva;

36′ – Leiva atterra Navas al limite dell’area di rigore: punizione generosa;

44′ – prima ammonizione anche per il Siviglia: Banega entra fallosamente su Correa, sanzione inevitabile;

45′ – un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO  

90’+3′ – Acerbi rimedia l’ammonizione dopo il fallo fatto ai danni di Andrè Silva. Giusto il cartellino giallo.

60′ – Fallo di Correa su Banega: c’è, giustamente, l’ammonizione;

62′ – Mercado taglia letteralmente le gambe a Lulic, bruttissima entrata da dietro del giocatore, l’arbitro non sanziona il giocatore ma c’è il giallo;