Sarri: «Nel primo tempo eravamo troppo nervosi. Espulsione? Il fallo di Milinkovic era da rosso…»

lazio juventus allenamento
© foto www.imagephotoagency.it

Nel post partita di Napoli-Lazio, ha dato la sua disamina sulla partita il tecnico partenopeo Maurizio Sarri

Lazio ottima nel primo tempo e che si consegna al Napoli nella ripresa. Maurizio Sarri nel post partita ha analizzato la vittoria ai microfoni di Mediaset Premium: «Abbiamo fatto un primo tempo con più nervosismo del solito e non giocando il nostro calcio, facendo trascinare la partita sul piano fisico dove loro erano superiori a noi. Nel secondo tempo l’obiettivo era tornare su un palleggio veloce, e lo abbiamo fatto bene. Ho fatto un intervallo molto calmo, mi sembrava che la squadra avesse bisogno di tranquillità e lucidità. Ero arrabbiato per l’espulsione e sono curioso di vedere cosa verrà scritto, ho detto ‘questo è rosso, non è giallo’, le mie esatte parole, e sono stato espulso, non mi sta bene. Il Var? E’ una sperimentazione, il modo di farla funzionare più velocemente speriamo sia un passo in avanti. Secondo tempo manifesto del Sarrismo? Abbiamo fatto bene, ho avuto la fortuna di vederlo dall’alto e mi so divertito, mi dava gusto. Cosa faccio mentre i ragazzi festeggiano sotto la curva? Beh ero su, e probabilmente stavo fumando».