Manoni: «Mi sto prendendo delle rivincite, ora aspetto la chiamata di Inzaghi…»

primavera
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex Primavera, Francesco Manoni, si racconta ai microfoni del sito ufficiale del Monterosi, sua squadra attuale che milita nel campionato di Serie D

Tanti sono i giovani della Lazio, che una volta usciti dal settore giovanile, non hanno avuto fortuna e si sono ritrovati catapultati in campionati inferiori. Tra questi spicca Francesco Manoni, uno degli insostituibili di Inzaghi, nell’ultimo anno di Primavera. L’esterno classe ’97 milita oggi in Serie D nel Monterosi, secondo in classifica e vittorioso per 3-0 domenica grazie ad una sua doppietta. Manoni si racconta al sito ufficiale del club tra sogni e realtà: «Sicuramente sto vivendo emozioni forti. Mi sono ripreso tante rivincite su tutta la gente che mi etichettava come un giocatore finito dopo la mia uscita dalla Primavera della Lazio. Ho intrapreso la strada giusta con l’aiuto del mister. Quando il periodo è positivo poi si hanno dei miglioramenti continui». Chissà se arriverà una chiamata di Formello: «Mi hanno chiamati in tanti, compresi gli allenatori che ho avuto nel mio percorso. Mister Farris con Inzaghi sono impegnatissimi in questo momento, sono certo che il loro messaggio arriverà. Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine perché il periodo che ho vissuto ad inizio stagione è stato difficile».