Lotito: “Risultato acquisito in maniera tranquilla. Violenti non sono tifosi laziali”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato da Sky Sport 24, il presidente biancoceleste Claudio Lotito ha commentato così la serata dell’Olimpico: La squadra ha portato a casa un risultato in maniera tranquilla, memore dell’esperienza negativa di Siena che aveva screditato quanto di buono fatto vedere finora.

Sul ferimento di alcuni tifosi tedeschi: “Voglio ridimensionare il fenomeno, ho parlato con le autorità e non si tratta di gravi episodi. Due se ne sono a stento accorti. Solo uno è stato ferito un po’ più seriamente al gluteo, ma è sempre un episodio compiuto da pochi violenti. Non si tratta di tifosi della Lazio, non è giusto etichettarli sempre come dei violenti. Roma è una metropoli ed in quanto tale è abitata anche da mascalzoni. Non mi risulta che gli autori di questi fatti facciamo parte del tifo organizzato. Nessuno li vuole giustificare, ma dico questo perchè sono in costante contatto con le le forze dell’ordine e vorrei capire se questi signori sono davvero vicini alla Lazio. Io comunque per questi personaggi farei il processo per direttissima e li terrei diverso tempo in galera, così magari non hanno la possibilità di rifarle queste cose. Poi un breve excursus sulla Roma e sull’arresto di Cellino: L’accordo della Roma con lo sceicco? Non posso commentare perchè non conosco i fatti, ma posso dire che il calcio non è legato solo al denaro, lo dimostrano alcune squadre. So che la Roma doveva fare degli aumenti di capitale, noi non abbiamo questa necessità, ma di quello che fa la Roma non lo so. Evidentemente hanno deciso che era la strada giusta. Cellino? Gli sono vicino come amico e collega, ritengo che lui riuscirà a dimostrare la sua totale estraneità a quanto gli viene contestato”.

Articolo precedente
LE PAGELLE di Lazio-Borussia M’Gladbach: Cana una sicurezza, Hernanes spento… E’ tornato Candreva!
Prossimo articolo
Cana: “Adesso tocca ad un’altra tedesca…”