Le PAGELLE di Lazio Bologna: Luis Alberto è magia pura, si sblocca Correa. Milinkovic certezza VOTI

lazio luis alberto
© foto As Roma 29/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Bologna / foto Antonello Sammarcoi/Image Sport nella foto: esultanza gol Luis Alberto

Le pagelle di Lazio Bologna, sfida valida per la 26^ giornata del campionato di SERIE A TIM. I biancocelesti si impongono per 2-0

Vince ancora la Lazio di Simone Inzaghi che momentaneamente si porta al primo posto in classifica. Le reti di Luis Alberto e Correa nel primo tempo fissano il punteggio sul 2-0. Ecco i voti del match.

STRAKOSHA – Attento durante tutta la gara e nel primo tempo salva anche il risultato sul tiro di Soriano. Nella ripresa non ottima la respinta sulla conclusione di Denswil che però viene annullata per fallo di mano VOTO 6.5

RADU – La garanzia del reparto arretrato. Festeggia come meglio non si poteva auspicare le 300 presenze in Serie A. Peccato per il macro errore che poi porta alla rete di Tomiyasu, giustamente annullata per fuorigioco. Da un giocatore esperto come lui non ci si aspettano queste leggerezze VOTO 6

LUIZ FELIPE – Torna in campo dopo la squalifica che lo ha costretto a saltare la gara contro il Genoa. Buona prestazione anche quella del brasiliano che anche oggi ha confermato la sua crescita in questa stagione VOTO 6.5

PATRIC – Inzaghi lo manda in campo dal primo minuto e si rivela una scelta azzeccata. Dopo Genoa anche lo spagnolo si rende protagonista di una buonissima gara. Preciso e attento. VOTO 6.5

LAZZARI – Torna titolare dopo che a Genova era sceso in campo Marusic al sul posto. Non è al top della forma ma la sua presenza è preziosa sulla fascia per i biancocelesti. Una buona prova VOTO 6.5

MILINKOVIC – Nella settimana del suo compleanno il Sergente lavora per tutto il match in modo silenzioso. Non brilla come nei match precedenti ma con lui in campo la Lazio continua a volare VOTO 6.5

LEIVA – Potremmo sembrare ripetitivi ma il brasiliano ancora una volta porta a casa un’ottima prestazione. A centrocampo è il leader indiscusso insieme ai suoi compagni di reparto. Prezioso. VOTO 7

LUIS ALBERTO – Continua a fare magie in campo. Lo spagnolo è su ogni pallone e ogni volta che prende palla per la difesa del Bologna sono brividi. Segna una rete bellissima dalla distanza e serve anche l’assist a Correa per  il gol del raddoppio. Pura magia VOTO 8 (DAL 60′ PAROLO – Non entra benissimo in campo il numero 16 che si rende protagonista di alcune sbavature nell’impostazione del gioco VOTO 5.5)

JONY – Buona prestazione per lo spagnolo soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa cala un po’ come tutta la squadra e compie qualche disattenzione di troppo VOTO 6

IMMOBILE – Ci mette sempre l’anima es esce stremato dal campo. Oggi meno cecchino del solito ma l’importanza è sempre la stessa. Alla fine lui è il “King” VOTO 6 (DAL 83′ CAICEDO – VOTO)

CORREA – Dopo due minuti dal fischio d’inizio del match fallisce un’occasione clamorosa a tu per tu con Skorupski. Si rifà però e finalmente si sblocca trovando la rete dopo un periodo molto difficile VOTO 7 (DAL 73′ CATALDI – Gioca un buono scampolo di partita quando viene chiamato in causa da Inzaghi VOTO 6)

INZAGHI – Anche oggi non sbaglia nulla. Rimette in campo Lazzari dal primo minuto e anche la difesa è rimaneggiata vista l’assenza di Acerbi. Sceglie Correa per Caicedo e anche in questa occasione il risultato finale gli da ragione. Perfetto. VOTO 7