Lazio, Vocalelli: «Akpa titolare? Due settimane fa saremmo caduti dal letto»

© foto As Roma 19/09/2020 - amichevole / Lazio-Benevento / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Jean-Daniel Akpa-Akpro

Le parole di Alessandro Vocalelli a RadioRadio.

Alessandro Vocalelli ha parlato a RadioRadio poche ore prima del fischio d’inizio di Club Brugge-Lazio, evidenziando come l’emergenza in casa Lazio sia molto preoccupante in vista del secondo match del gruppo F di Champions League.

«Spero che la Lazio questa sera smentisca categoricamente le mie preoccupazioni. Ora ci stiamo convincendo dopo quel gol che possa essere un giocatore che possa reggere il centrocampo, ma se ci fossimo detti due settimane fa che Akpa Akpro sarebbe stato titolare inamovibile in una partita importante di Champions League saremmo caduti dal letto. Hoedt lo abbiamo già promosso? Mi colpisce che quando hai 12 assenti ed è rimasto a casa Immobile allora Muriqi non giochi. Rigiriamola in positivo: il fatto che giochino Immobile e Correa mi fa pensare che comunque lì davanti sei garantito, mentre dietro se manca Radu io non mi sento protetto da Hoedt, lo stesso a centrocampo. Davanti non sono preoccupato più di tanto. Io francamente spero che Akpa Akpro, Parolo e Hoedt fughino i miei dubbi direttamente questa sera».