Lazio, tre anni di Milinkovic: il Sergente li celebra così – FOTO

kezman
© foto www.imagephotoagency.it

Tre anni di Milinkovic Savic. Il centrocampista ricorda, sul proprio profilo Instagram, il suo arrivo a Roma sponda biancoceleste

«Non si tratta di un giocatore che sposta gli equilibri». Con mal celata delusione, Pradè commentò così l’approdo di Milinkovic alla Lazio. Una beffa bella e buona quella subita dalla Fiorentina, dopo una sofferta opera di convincimento portata avanti per persuadere il ragazzo. Succedeva tre anni fa, mentre Sergej arrivava a Fiumicino con il viso pulito, il sorriso di chi la sa lunga e al collo la sciarpa biancoceleste. Il sorriso è rimasto tale, così come le sue espressioni, a cambiare è il suo valore: ora è uno dei centrocampisti più contesi di tutto il panorama calcistico. E i tifosi contano i giorni che segnano la chiusura del mercato per poter vedere Il Sergente un’altra stagione a Roma. Nel frattempo, Savic – che non ha mai nascosto il suo attaccamento ai colori dell’Aquila – ricorda sui social il suo arrivo nella Città Eterna, la città che lo ha reso grande.

Articolo precedente
cataldiCalciomercato Lazio, previsti in settimana nuovi contatti con il Chievo per Cataldi
Prossimo articolo
stankovicStankovic incensa Milinkovic: «È un giocatore fenomenale! Se dovesse rimanere…»