Lazio Spal, Lazzari: «Giocare in questa squadra è bellissimo!» VIDEO

lazzari lazio europa league
© foto As Roma 03/10/2019 - Europa League / Lazio-Rennes / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Manuel Lazzari

La Lazio rifila una cinquina alla Spal e vola momentaneamente al secondo posto. Lazzari commenta la partita

La Lazio vince 5-1 contro la Spal e conquista tre punti fondamentali per la classifica.

Manuel Lazzari ha commentato la gara sulle frequenze della radio ufficiale della società: «Aspetto l’invito di Bobby per la cena fuori anche se abbiamo due partite settimana prossima (ride ndr). Sappiamo benissimo la forza di questa Lazio. Contro la Roma abbiamo sbagliato la partita ma ci può stare dopo una lunga serie positiva. Oggi abbiamo dimostrato grande forza. Noi ci saremo fino all’ultima partita. Per un giocatore il gol è sempre bello, soprattutto per me che non ne faccio molto ma sono importanti i tre punti. Tutte queste critiche dopo il derby non le ho capite: ci sta essere stanchi dopo undici vittorie consecutive, era importante portare il punto a casa. Oggi siamo ripartiti subito con una grande vittoria. Sappiamo benissimo che mercoledì arriva una squadra in salute, nessuno si aspettava che il Verona potesse essere li ma per noi è un’occasione ghiotta per confermare il secondo posto. Giocare in questa squadra è bellissimo. Io scatto e poi tanto so che in qualche modo la palla arriva: o con Milinkovic o con Luis Alberto. Ci divertiamo tutti. Europeo? La decisione non spetta a me, io voglio dare il massimo con questa maglia e voglio continuare così fino alla fine».

L’esterno della Lazio ha parlato anche ai microfoni di Sky Sport

«Adesso mi trovo alla grande e sono felicissimo di dare il mio contributo. Se il mister ha detto che non firmerebbe per il secondo posto non firmerei neanche io. Mercoledì per noi sarà una grande occasione e cercheremo di sfruttarla. Sono un po’ sfortunato, per un giocatore come me che non fa tanti gol. Se fossi andata dentro sarei stato felice ma ha segnato Caicedo e quindi sono felice comunque».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy