Connettiti con noi

News

Lazio Salernitana: scontri tra tifoserie nel pre-partita, il racconto

Pubblicato

su

I timori che Lazio Salernitana fosse una partita a rischio sono stati confermati dagli scontri tra tifosrie nel pre partita e non solo

Scontri tra tifoserie. Nella settimana delle polemiche legate all’impossibilità di trasferta della tifoseria biancoceleste di sporstarsi a Marsiglia da parte del governo francese, ecco che i timori della vigilia della partita tra Lazio e Salernitana valida per la dodicesima giornata di campionato diventano fondati.

Secondo quanto riportato da il Messaggero dopo gli scontri dell’8 agosto 2012 a Salerno (tre feriti) nell’amichevole organizzata tra le due squadre, intorno alle ore 16 di ieri, un gruppetto composto da una decina tifosi della Salernitana, a quanto pare non appartenenti a gruppi ultras, sono stati aggrediti in viale del Vignola presumibilmente da ultras laziali. Il bilancio parla di un accoltellato al gluteo, di un altro con la mascella rotta e altri due contusi. Non solo perché nel corso dei tafferugli altri tifosi hanno danneggiato anche diverse auto.

La notizia si è sparsa rapidamente e le forze dell’ordine hanno intensificato lo scudo intorno alla zona riservata ai tifosi campani. Gli ultras della Salernitana hanno reagito all’interno dell’Olimpico lanciando fumogeni e petardi verso i laziali. Uno è finito vicino ad uno degli steward che è rimasto contuso ma fortunatamente non in modo grave. Le immagini sia del ristorante dove sono avvenuti gli scontri sia quelle dell’Olimpico sono al vaglio delle Forze dell’Ordine in atessa di provvedimenti disciplinari.