Lazio, boom di tifosi ad Auronzo: prevista «l’invasione d’amore»

© foto Lazio News 24

La Lazio e i suoi tifosi viaggiano sulle ali dell’entusiasmo: previsto il boom di sostenitori nei ritiri estivi di Auronzo di Cadore e Marienfeld

«Per quest’anno non cambiare, stessa spiaggia stesso mare», recitava così una canzone in voga negli anni ’60. La Lazio segue alla lettera quel testo, da diversi anni si ritrova ad Auronzo di Cadore per la preparazione estiva. Si parla ovviamente di montagna e non di mare, il caldo torrido però è lo stesso. Quest’anno, rispetto a 365 giorni fa, la differenza la farà l’entusiasmo: la squadra di Simone Inzaghi arriva da un’ottima cavalcata che l’ha portata a qualificarsi per la prossima edizione dell’Europa League. Anche la campagna abbonamenti sta spiccando il volo. Un grande colpo di mercato sarebbe la ciliegina sulla torta. Come sottolinea Il Messaggero all’ombra delle Tre Cime di Lavaredo è prevista ‘un’invasione d’amore’, come detto dalla Curva Nord: «Uniti si vince». E’ il tempo di remare tutti verso la stessa direzione.

AMICHEVOLI ESTIVE – Il programma è già stato stilato: dal 3 luglio si parte con le visite mediche, l’8 la partenza nel pomeriggio per Auronzo, dove Inzaghi e la sua truppa resteranno fino al 22. Tre le amichevoli già stabilite: il 12 sfida alla selezione locale, il 16 sarà il turno Top 11 Radio Club 103, poi dal 19 si inizierà a fare sul serio contro la Triestina. Le due tifoserie sono gemellate ed è prevista una festa. Il ritiro si chiuderà con una gara dal sapore di Serie A contro la neopromossa Spal. Inseriti anche tre aventi mondani: il 15 la consueta notte biancoceleste, il 20 la presentazione ufficiale della squadra e il 21 un brindisi per festeggiare i dieci anni di legame tra la Lazio e Auronzo. Poi, dal 26 luglio, via alla seconda parte della preparazione a Marienfeld in Germania. Dove anche qui ad attendere gli aquilotti ci sarà un gran bel bagno di folla.