Calciomercato: assalto per Gomez, ma la Lazio pensa ad un’alternativa…

gomez calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’incontro con il procuratore di Gomez, Tare avrebbe avuto un confronto con Oscar Damiani per Ghezzal…

Come vi avevamo anticipato, nel corso del pomeriggio di ieri ci sarebbe stato un incontro tra il procuratore di Alejandro Gomez, Giuseppe Riso, e il direttore sportivo Tare. L’esterno argentino rimarrebbe la prima scelta per sostituire Keita. Inoltre, dopo aver raggiunto un periodo di ‘tregua’ con il tifo biancoceleste, Lotito starebbe spingendo per l’arrivo del ‘Papu’ a Roma. Il giocatore sarebbe in grado di confermare l’entusiasmo conquistato faticosamente nel corso della stagione appena conclusa. Secondo l’edizione odierna del ‘Corriere della Sera’, l’agente del giocatore – dopo l’incontro con il dirigente della Lazio – avrebbe visto anche il patron dell’Atalanta Percassi, per provare a convincerlo. Nelle prossime ore, Riso dovrebbe raggiungere Gomez a Ibiza per metterlo al corrente della situazione.

L’INTESA – Manca l’intesa. Atalanta e Lazio non avrebbero ancora trovato un punto d’incontro: Lotito non vorrebbe andare oltre i 15 milioni, mentre il presidente nerazzurro – che non ha necessità di incassare soldi avendo già venduti alcuni pezzi pregiati negli ultimi mesi – chiederebbe 20 milioni.

GHEZZAL – Non solo il Papu Gomez. Dopo aver incontrato l’agente dell’argentino, Tare avrebbe incontrato Oscar Damiani, rappresentante di Rachid Ghezzal, attaccante esterno algerino attualmente in forza al Lione. Il contratto in scadenza potrebbe essere un fatto a vantaggio della Lazio, che potrebbe puntare su di lui in caso l’affare Gomez non dovesse andare in porto, o anche in aggiunta all’argentino.