Lazio Primavera, Sanderra: «Rammarico per il gol nel finale, derby? Sarà una battaglia»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Lazio Primavera, Sanderra: «Rammarico per il gol nel finale, derby? Sarà una battaglia»

Pubblicato

su

Lazio Primavera, Sanderra: «Rammarico per il gol nel finale, derby? Sarà una battaglia» Le parole del tecnico

Intervistato nel post gara di Lazio Primavera Monza, Stefano Sanderra, ha parlato cosi del pareggio contro i brianzoli:

PARTITA- «C’è rammarico per aver subito gol all’ultimo minuto, ma non siamo stati particolarmente brillanti come anche a Bologna. Forse c’è un piccolo periodo di appannamento dovuto anche secondo me ai pochi allenamenti e ai tanti impegni. Abbiamo anche un po’ di infortuni e di influenze che hanno devastato la squadra. Ma è un periodo in cui facciamo poco davanti e non riusciamo a fare dei guizzi e vincere i duelli. Oggi anche abbiamo segnato con un difensore, potevamo chiuderla con tante ripartenze e quando non lo fai ti esponi a quello che è successo alla fine. Abbiamo incontrato anche una buona squadra, che la scorsa giornata ha pareggiato con l’Inter e ha fatto vedere di sapere stare in campo. Che ci serva da lezione. Certamente non siamo nel nostro periodo più brillante, ma forse alcuni giocatori soltanto perché a parte Bologna abbiamo sempre fatto risultati. Serviva un po’ di esperienza per gestirla, invece è arrivato il gol. Tanti giocatori hanno fatto pochi allenamenti, siamo un po’ appannati dopo tanti impegni. Ora c’è un’ultima gara, poi possiamo staccare un attimo e recuperare un po’ le energie. Nel bene e nel male è troppo presto per vedere la classifica, poteva essere una bella giornata per stare lì in alto ma siamo sempre nei quartieri alti: dobbiamo lavorare e pensare alla prossima gara.»

ATTEGGIAMENTO- «Se ci capita di farci schiacciare troppo nei minuti finali? Dobbiamo anche considerare la forza dell’avversario e le eventuali sostituzioni. Contenere bene era sempre stato un nostro punto di forza, ma nel calcio nulla è casuale. Io più che guardare al gol guarderei al rendimento dei giocatori davanti, non è quello che ci aspettiamo: possiamo fare meglio, facciamo pochi gol e vinciamo pochi duelli. Le reti le stanno facendo i difensori: dobbiamo migliorare il rendimento e, con la società, se c’è modo provare a prendere qualche giocatore di grande fisicità.»

DERBY- «Il derby? Sarà una battaglia, senza dimenticarci che siamo abituati molto bene. Ci rammarichiamo per un pareggio, ma non dimentichiamo che siamo una neopromossa. Non c’è nulla da drammatizzare: dobbiamo recuperare e analizzare, venerdì avremo bisogno dei giocatori al massimo del rendimento.»

INFORTUNATI- «Napolitano forse non è entrato come doveva, ma viene da una situazione al ginocchio particolare. Di Tommaso, Bordon e Nazzaro hanno avuto tutti l’influenza e si sono allenati una volta sola, non è facile tenere tutti brillanti. Oggi speravo di chiudere la partita con i tanti contropiedi che non abbiamo fatto valere»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.