Lazio, il cambiamento targato Lotito è partito dal monte ingaggi

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio ha aumentato la media degli ingaggi dei giocatoti del 50% rispetto al 2016: ora è di 2 milioni e 414 mila dollari

Il progetto Lazio è targato Lotito. Una crescita continua che ha portato il club a conquistare ben 6 trofei ed entrare di diritto tra le big del calcio italiano e non solo.
Di pari passo è cambiata la strategia attuata dalla società per blindare e premiare i suoi campioni: gli ingaggi medi, infatti, sono aumentati del 50% rispetto al 2016.

Come riporta il Corriere della Sera, adesso si aggira ai 2 milioni e 414 mila dollari rispetto al milione e 602 mila dollari di tre anni fa. Cifre che collocano la Lazio al sesto posto della classifica dopo Juventus (10 milioni di dollari), Roma (4 mln e 492 mila dollari), Inter (4 milioni), Napoli (3 mln e 823 mila dollari) e Milan (3 mln e 441 mila dollari).
Il club biancoceleste, però, è quello che – dopo quello bianconero – ha aumentato di più il tetto medio degli ingaggi, sintomo di un cambiamento anche di strategia.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy