Radiosei, Abbate: «Milinkovic punta il BVB, Marusic non si sta allenando»

© foto Db Roma 30/09/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Ciro Immobile

Alberto Abbate a Radiosei ha parlato della spinosa questione dei tamponi che inchioda da giorni la Lazio

Il giornalista de Il Messaggero Alberto Abbate sulle frequenze di Radiosei ha fatto il consueto punto del primo pomeriggio, soffermandosi sulla questione dei tamponi.

«Ieri sera alle 22.30 è arrivato l’ok della Asl a Ciro Immobile. Ma io tremo personalmente, perchè domenica ci saranno i tamponi della SynLab per l’UEFA, perchè martedì si gioca con lo Zenit in Champions. La storia dei tamponi è un incubo. Sto attendendo conferme anche relativamente a Milinkovic, dovrà necessariamente fare i dieci giorni di quarantena in Serbia, a meno che non risulti negativo da nuovi tamponi. Può tornare col Borussia, dovrebbe saltare tre partite.

La Lazio partirà per Crotone con il nuovo aereo, purtroppo per adesso se ne è parlato poco. Intanto oggi rientrano tutti i nazionali compresi Correa e Akpa Akpro, che stanno facendo differenziato. La Lazio ha cominciato ad allenarsi nel pomeriggio, ma manca Marusic che non si sta allenando. Se come sembra in regia ci sarà Cataldi, allora mi aspetto Parolo o Akpa Akpro con lui, perchè Pereira va disciplinato tatticamente e in fase difensiva aiuta molto di meno anche dello stesso Luis Alberto».