Lazio, Menichini: «Ieri tre punti pesanti, bravi i ragazzi a reagire dopo lo svantaggio»

Lazio Primavera
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, il commento dell’allenatore della Primavera Menichini dopo la vittoria di ieri contro il Napoli

Una vittoria di carattere e importantissima per la Lazio Primavera che ieri ha conquistato tre punti fondamentali contro il Cagliari. Il tecnico Menichini è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio per analizzare il match.

«La vittoria di ieri è stata importante, i ragazzi mi hanno fatto un bel regalo espugnando Napoli. Ci è voluta una grande prestazione per uscire con i 3 punti da un campo complicato, un sintetico dove non era facile giocare. Il gol preso a fine primo tempo avrebbe potuto crearci problemi, invece siamo stati bravi a reagire. Sono stati tre punti pesanti, in questo campionato ogni partita è difficile e non scontata, c’è molta qualità. Dobbiamo raggiungere il prima possibile la quota salvezza. Giocando con la voglia di ieri, anche noi potremo dire la nostra».

PRESTAZIONE – «A fine primo tempo i ragazzi erano amareggiati per il risultato, ho detto loro di tenere la testa alta e di crederci fino all’ultimo perché avremmo potuto ribaltarla. Il pareggio di Falbo ci ha dato fiducia, poi è arrivato il 2-1 di Moro dopo un’azione manovrata. Bene anche Djavan Anderson, a lui chiedo molto perché ha più esperienza degli altri ragazzi. Sono soddisfatto del suo approccio, così come lo ero di Minala. Bene ieri Armini a destra, ha piede e velocità per coprire questo nuovo ruolo. Di volta in volta in base all’avversario che abbiamo davanti vedremo». 

FALBO E MORO – «Falbo ieri è tornato terzino, sta vivendo un momento importante ma ha sempre la testa sulle spalle. Ha ancora margini di miglioramento, sicuramente di testa è già maturo e ha tante ottime qualità. Mi aspetto molto anche da Moro, può darci imprevedibilità davanti. Dobbiamo migliorare la gestione della palla. La classifica al momento non la vediamo, pensiamo a partita dopo partita».