Dalla Lazio al Marsiglia, il preparatore Rongoni: «26 maggio incancellabile, Lulic una macchina da guerra!»

26 maggio
© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia di Marsiglia-Lazio il preparatore Rongoni, attualmente nello staff di Garcia, ha parlato anche del 26 maggio

Domani sera al Velodrome il preparatore Paolo Rongoni ritroverà quello che è stato per anni il suo club. L’attuale membro dello staff di Garcia, presente anche nel corso della sua esperienza nella Roma, ha infatti nel suo passato un’avventura biancoceleste: Rongoni era infatti preparatore atletico dello staff di Vladimir Petkovic, allenatore con il quale la Lazio si aggiudicò la Coppa Italia nella storica data del 26 maggio. Ai microfoni del Corriere dello Sport, Rongoni è tornato a parlare di quella stagione: «Molti hanno visto il mio passaggio alla Roma come un tradimento. Sono rimasto però legato più alla Lazio. Quel 26 maggio rimarrà incancellabile. Lulic lo saluterò sicuramente, era una macchina da guerra. Trascinava il gruppo insieme a Ledesma, Klose e Mauri».

Articolo precedente
rodiaLazio, emergenza esterni a Marsiglia: Lulic non si ferma, e si avvicina l’ingresso nella Top10
Prossimo articolo
protoChance Proto: a Marsiglia per far rifiatare Strakosha e regolare un conto in sospeso