Lazio, la scoperta delle riserve: Inzaghi ora ha un’arma in più

© foto Db Genova 23/02/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Antonio Sanabria-Denis Vavro

La Lazio vince anche a Genova, per 2-3, ed Inzaghi scopre definitivamente il suo asso per la corsa al titolo: le riserve.

Seconde linee a chi? La Lazio vince a Genova, per 2-3, e si mantiene in scia della Juventus distante un solo punto. Questa imbattibilità, che dura  da ben 20 giornate, resta intatta grazie anche alle seconde scelte, oggetto di contestazione ad inizio stagione. Dei 3 gol a Genova, due sono arrivati dalle riserve: Cataldi e Marusic. Ottima prestazione anche per Vavro, alla sua prima da titolare in campionato, chiamato a sostituire un vero e proprio totem come Acerbi, Jony e Patric. Sono arrivate quindi, anche oggi, le risposte che Inzaghi si aspettava da chi ha giocato meno, come nelle gare precedenti anche Bastos e Adekanye. Una rivincita da parte delle tanto criticate riserve che, ora più che mai, diventano parte fondamentale di questa cavalcata verso il sogno scudetto.