Serie A, Gentile: «Non bisogna annullare il campionato». E sulla Lazio…

© foto www.imagephotoagency.it

Il campione Claudio Gentile ha voluto parlare a TMW dell’importanza della non sospensione del campionato e del percorso della Lazio

In questo momento la Serie A è ferma a causa dell’emergenza sanitaria scoppiata in Italia per la propagazione del Coronavirus.

Non si sa ancora se sarà possibile ricominciare a giocare, una volta ristabilita la normalità, perchè le tempistiche non aiutano, dati i vari impegni internazionali. Oggi a TMW Claudio Gentile è intervenuto per discutere dell’importanza di ritornare a giocare. Queste le sue parole: «Quando finirà questo periodo bisogna subito riprendere e giocare il campionato. Si parla del due maggio come possibile ripresa. Non lo so, ma l’importante è che si riprenda perchè questo campionato deve avere una conclusione. Annullarlo sarebbe come lasciare un punto di domanda su chi ha vinto lo scudetto. Si dovrà lavorare per poter essere pronti quando sarà finito questo periodaccio e riprendere subito a giocare». L’ex juventino si è espresso anche sulla principale antagonista dei bianconeri, la Lazio: «Sarà lotta a due tra? Credo di sì. Devo ammettere che i biancocelesti hanno qualcosa in più rispetto all’Inter che sembrava candidata allo scudetto. La squadra di Inzaghi sta facendo cose eccezionali e va tenuta in considerazione a mio parere per il secondo posto. Ma non è così certo che vinca la Juve».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy