Connettiti con noi

News

Lazio, finalmente la svolta: è sbocciata Sarrilandia

Pubblicato

su

La Lazio è riuscita a comprendere i meccanismi voluti da Sarri: la svolta degli ultimi tre mesi è sotto gli occhi di tutti

Sarrilandia è finalmente sbocciata. Questo il pezzo del Corriere dello Sport dedicato oggi alla Lazio. Il quotidiano romano si sofferma sui grandissimi miglioramenti avuti dai biancocelesti negli ultimi tre mesi di stagione. Il dato più importante è quello che riguarda la difesa: in ben cinque occasioni Strakosha non ha subito reti. Un cambiamento epocale se si considerano le 42 generali incassate e una fase difensiva che ha faticato parecchio nella prima parte di stagione.

Il merito più grande di Sarri, oltre a quello di aver fatto entrare ormai il suo calcio schematizzato nella testa dei calciatori, è stato quello di recuperare alcuni elementi che apparivano, per un motivo o per un altro, fuori dai piani: Lazzari, Luis Alberto, lo stesso Strakosha e oggi Lucas Leiva e Radu. In fase di non possesso i calciatori sembrano dei girasoli, tutti orientati verso la posizione della palla. Addestramento e tempo: queste le parole chiave che hanno permesso alla Lazio di assomigliare al primo Napoli del toscano. Lì dove è nata Sarrilandia.