Connettiti con noi

Campionato

Donadoni: «Lazio squadra forte, ci ha concesso poco»

Pubblicato

su

Brutta serata per Roberto Donadoni, alle prese anche con la contestazione dei tifosi. Al termine il tecnico bolognese analizza la sconfitta

La Lazio vince anche a Bologna, conquistando il quarto posto. Nel post-partita Roberto Donadoni, è intervenuto a Mediaset Premium: «La squadra non è nè demotivata né deconcentrata, non accetto questi tipi di commento. Abbiamo affrontato una squadra forte, ma si sono impegnati, abbiamo avuto una occasione clamorosa per l’1-1, queste sono squadre che concedono poco e quello che ti concedono non devi sbagliarlo. Ci siamo fatti infilare in modo ingenuo ma ce l’abbiamo messa tutta, lavoreremo sugli errori e proveremo a correggerli. Eravamo piazzati bene ma non siamo stati attenti sulle marcature e questo ci è costato il primo gol, dobbiamo essere più aggressivi anche perché Immobile non ha fatto una giocata impossibile. Dopo ci abbiamo provato, abbiamo concesso qualche ripartenza ma abbiamo avuto una grande occasione per mettere loro pressione, ma poi ci siamo fatti infilare di nuovo in maniera ingenuo. Dobbiamo crederci di più e giocare con voglia, attenzione che domenica c’è un’altra partita. Dobbiamo provarci con più insistenza, perché poi con squadre come la Lazio queste cose decidono la partita. Abbiamo avuto l’occasione con Petkovic riconquistando palla, quello dobbiamo farlo con più insistenza perché così diventa più facile trovarsi nell’occasione si segnare. Dobbiamo crederci ed essere convinti di poterlo fare di più, almeno per buona parte della gara. Lite con tifoso? Non diamo peso a queste cose, diciamo che ho sbagliato io, c’è altro da valutare, non prendiamo in considerazione queste cose».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.