Lazio, Di Gennaro: «Biancocelesti solidi a livello economico e bravissimi a scoprire giovani talenti»

© foto Db Genova 23/02/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Adam Marusic

Lazio, le parole di Antonio Di Gennaro in merito ad una possibile ripresa del campionato e sul futuro dei biancocelesti

Antonio Di Gennaro, ex centrocampista italiano, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.

«Il calcio probabilmente cambierà, bisognerà rimodulare tutto, soprattutto nelle categorie inferiori. Sono loro i club che soffriranno più di tutti. Purtroppo è il virus a dettare i tempi, bisognerà sapersi adattare. La Lazio sta lavorando responsabilmente da casa, ha un centro sportivo all’avanguardia quindi non avrebbe problemi. Anche a livello economico, i biancocelesti sono solidi. La Lazio è stata brava a scoprire giovani talenti, dirigenti ed allenatori sono una fortuna e i biancocelesti hanno Tare e Inzaghi. Le crescite di Strakosha, Luiz Felipe, Luis Alberto, ecc lo testimoniano. Si lavora in simbiosi, solo così si possono ottenere risultati. Non solo nel calcio, penso anche ad una legge che non aiuta nella costruzioni degli stadi. Bisogna trovare un modo per non rimanere indietro con l’Europa. Inzaghi ha poi garanzie come Acerbi, un calciatore tanto forte quanto intelligente. Non era facile sostituire de Vrij, mentre Francesco è riuscito a rimpiazzarlo senza problemi».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy