Lazio, D’Amico: «In Europa siamo stati Polli. Flaminio? Mi abbonerei subito»

d'amico
© foto @YouTube

L’ex Lazio, Vincenzo D’Amico, è tornato a parlare di Europa League e non solo…

L’ex giocatore della Lazio, Vincenzo D’Amico, è intervenuto sulle frequenze di Radio Incontro Olympia: «Sento parlare di Europa League come di un impiccio, se fosse sarebbe un bellissimo impiccio. Non è la Champions, ma è comunque un trofeo prestigioso che ti permette di viaggiare in giro per le città europee. Quest’anno siamo stati dei polli, con una rosa adeguata i gironi si passano facilmente. Per vincerla serve di più dato che scendono le squadre dalla Champions»

«La trasferta di Reggio Emilia è complicata, sta alla Lazio renderla una partita semplice. Può farlo data la sua superiorità tecnica. Magari il Flaminio diventasse il nostro stadio, mi ci abbonerei subito. Però non con i soldi di una vendita di Milinkovic, servono sponsor importanti».