Lazio, caos tamponi: oggi le contro-analisi, club potrebbe costituirsi parte lesa

© foto As Roma 02/02/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Spal / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Claudio Lotito

I tamponi fatti prima della Juve verranno processati di nuovo oggi, la Lazio potrebbe costituirsi come parte lesa

Il mirino è sempre puntato sul laboratorio Futura Diagnostica. Oggi i tamponi molecolari fatti dai giocatori della Lazio venerdì scorso (quelli a 48 ore dalla gara contro la Juventus) saranno riprocessati oggi, per ordine e con la supervisione della Procura di Avellino. Nominata come consulente tecnico la dottoressa Maria Landi, responsabile del dipartimento di Microbiologia e Virologia dell’azienda ospedaliera Moscati dove verranno riprocessati i test. Un risultato che potrebbe giocare a favore della Lazio che potrebbe costituirsi parte lesa. L’altalena tra i risultati di Synlab o Campus Bio-Medico continua però a non quadrare agli inquirenti. Così si legge sull’edizione odierna de Il Messaggero.