Connettiti con noi

News

Caos tamponi, indagini concluse: 15 giorni a Lotito per difendersi. Ecco cosa rischia

Pubblicato

su

La Procura Federale ha notificato a Lotito la chiusura delle indagini, dopo il caos tamponi che ha coinvolto la Lazio

Si sono concluse le indagini della Procura Federale dopo il caos tamponi che ha coinvolto la Lazio. Dopo le testimonianze del presidente Lotito, del dott. Ivo Pulcini e il confronto con la Procura di Avellino (per l’acquisizione degli elementi sul laboratorio Diagnostica Futura), sono state esplicitate tutte le contestazioni al club. Il patron biancoceleste, adesso, avrà 15 giorni per farsi ascoltare cercando di difendersi, arrivando magari al patteggiamento.

Come si legge su Gazzetta.it, al termine di questo periodo, in mancanza di un accordo, scatterà il provvedimento, quindi sulla carta deferimento, che porterebbe la Lazio di fronte al tribunale federale, o archiviazione (che sarebbe però potuta arrivare senza notificare la chiusura dell’indagine come nel recente caso del Napoli).