Lazio, è sempre più zona… Caicedo: il record dell’attaccante

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio esce dall’Olimpico con lo sguardo fiero della Pantera: Felipe Caicedo segna il sesto gol allo scadere

«Non ho parole!». Ormai nemmeno Caicedo ci crede più. Anche oggi ha riallineato spazio e tempo con un gol allo scadere. La palla arpionata e scaricata in porta dopo una piroetta verso terra, un passo di danza classica, se solo tutta quella grazia non fosse poi esplosa nelle più liberatorie delle esultanze.

Un abbraccio di rabbia, di squadra, quelli di chi ha capito che tutto sta nel «non mollare mai, convinti che qualcosa possa sempre succedere». Un abbraccio per zittire tutti coloro che vogliono dividere questo gruppo. Un abbraccio per farsi trovare compatti anche nell’improvvisa burrasca.

Perchè se la Lazio sta attraversando una tempesta fatta di attacchi mediatici e dinamiche controverse, sa di poter sempre contare su Felipe Caicedo. L’attaccante è ormai uno specialista dei graffi all’ultimo minuto: sono sei i gol segnati negli ultimissimi giri di orologio, di cui cinque nelle ultime due stagioni.

La Lazio prosegue così il suo cammino in campionato, con lo sguardo alto e fiero come quello della sua Pantera.