Lazio, Caicedo è ancora un rebus: non c’è intesa sul rinnovo

lazio
© foto www.imagephotoagency.it

IIl rinnovo di Caicedo è in una fase di stallo. L’ex Espanyol potrebbe rimanere e andare a scadenza: un’offerta cambierebbe la situazione

La Lazio è alla ricerca di un altro attaccante, con caratteristiche diverse rispetto a Immobile e Caicedo, per puntare la Champions League. L’ecuadoriano dovrebbe rimanere, anche se la procedura di rinnovo è entrata, nelle ultime ore, in una fase di stallo. La dirigenza capitolina, riporta il Corriere dello Sport, ha proposto un altro anno di contratto ed un adeguamento da 1,8 a 2 milioni di euro. I contatti con l’entourage, iniziati ad Auronzo di Cadore, sono continui e proseguiranno nei prossimi giorni. Il rischio è che, senza un accordo, l’ex Espanyol potrebbe rimanere e andare a scadenza, ma un’offerta cambierebbe la situazione. Il giocatore, dalla sua, ha ricevuto alcune proposte da parte di club che gli garantirebbero un ingaggio tra i due e i tre milioni a stagione. Lotito valuta ‘Felipão dieci milioni, e solamente a fronte di un’offerta di questo tipo, lo cederebbe a titolo definitivo. Intanto, gli esami svolti ieri pomeriggio hanno scongiurato lesioni al polpaccio.