Lazio, con Caicedo out serve un attaccante. Sempre viva l’ipotesi Petagna

Petagna
© foto www.imagephotoagency.it

Inzaghi continua a chiedere un attaccante di peso, che ora con l’infortunio di Felipe Caicedo, serve a maggior ragione

Simone Inzaghi non si rassegna, vuole un attaccante. Le caratteristiche sono note,  serve un bomber d’area di rigore. Con l’infortunio di Caicedo, vicino al rinnovo (qui i dettagli), urge ancor di più un investimento nel reparto offensivo.

Il nome sempre attuale e che mai è passato di moda è quello di Andrea Petagna della Spal, per cui Inzaghi non ha mai nascosto il suo gradimento. Secondo Tuttosport, adesso con lo stop dell’ecuadoregno, la pista potrebbe riaprirsi anche se la Spal parte da una richiesta alta per le casse biancocelesti. I ferraresi hanno speso 3 milioni di prestito nella passata stagione e 12 per riscattarlo in estate, quindi non scenderanno sotto il muro dei 20 milioni. La Lazio aspetta e valuta tutte le alternative; sempre in piedi le piste che portano a Fernando Llorente e Bas Dost.