Lazio, bilancio positivo e plusvalenze da record: ecco a quanto ammonta il ricavato

Lotito calciomercato lazio gomez
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, i numeri del bilancio: plusvalenze da 60 milioni, cala il numero degli abbonati.

Approvato il bilancio al 30 giugno 2017 della Lazio. Rispetto all’altra squadra della Capitale, i conti della società biancoceleste sono in positivo con un patrimonio netto di 84,44 milioni. Come svelato da “Il Messaggero”, l’attivo circolante di 46,74, ha avuto un incremento di 29,80 milioni rispetto al 30 giugno 2016. Merito delle cessioni, della scorsa stagione, di Candreva, Onazi, Leitner e Berisha. Il dato è destinato a migliorare quando verranno aggiunte anche le vendite dei sette giocatori ceduti a titolo definitivo dopo il 30 giugno 2017. Da Biglia fino a Keita, le cessioni dovrebbero portare ad una plusvalenza di circa 60,60 milioni per i prossimi bilanci. In entrata sono stati spesi per cinque giocatori 13 milioni (iva esclusa). Dai diritti tv sono arrivati 73,41 milioni mentre sono 13,31 i milioni provenienti dalle sponsorizzazioni.

NOTE NEGATIVE – Dal bilancio della Lazio emergono anche dati poco positivi. In particolar modo si certifica una perdita, dell’ultima stagione, sulle presenze allo stadio e sugli abbonamenti del quasi 23%, di fronte ad un corrispettivo d’affitto dell’Olimpico di 3 milioni. Dalle gare giocate in casa sono stati incassati appena 7,63 milioni. Liquidata infine la Cono Roma S.r.L, società che si sarebbe dovuta occupare dei lavori per la costruzione di un nuovo impianto sportivo.