Brbic, pres. Hajduk: “Rifiutate due offerte per Kalinic, ma siamo disposti a trattare”

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 11.30 – Sembra essere una delle tante telenovele di mercato quella legata a Lovre Kalinic. La Lazio qualche settimana fa sembrav avere in pugno il portiere, ma negli ultimi giorni le parti sembrano essere molto lontane. A fare il punto della situazione ci ha pensato il presidente dell’Hajduk, Marin Brbic, che ha commentato la vicenda ai media croati:”In squadra abbiamo il giovane Ivo Grbic, Karl Letica e l’esperto Dante Stipic. Con il dovuto rispetto per Kalinic, se il trasferimento si realizzasse non sarebbe una grandissima perdita perché abbiamo già pronti i ricambi. È maturo ed è il momento di pensare anche alla sua vita”. Il patron croato apre la porta ad un eventuale cessione, sopratutto in virtù degli interessamenti di Lazio, Besiktas, e Aston Villa:“Non posso dire nè i club nè le cifre, ma siamo ancora in contatto con loro. Abbiamo già respinto due offerte. Ciò significa che non siamo soddisfatti di quanto ci hanno offerto“. Una di queste offerte è sicuramente arrivata da Roma.

 
Lovre Kalinic
si allontana dalla Lazio. Secondo quanto riporta Sportitalia, il portiere croato sarebbe ad un passo dal Besiktas. Il club turco avrebbe offerto 4 milioni di euro all’Hajduk Spalato, mentre l’offerta della Lazio è ferma a 2,5 milioni. A questo punto l’operazione diventa sempre più complessa.