Juventus, contro la Lazio 11 tipo con Douglas Costa che scalpita

© foto @CalcioNews24

A Torino si respira una brutta aria dopo i soli due punti racimolati dalla Juventus negli ultimi sette giorni. Tuttavia 3 punti con la Lazio potrebbero essere decisivi per lo scudetto e Sarri pensa ad un 11 a trazione anteriore.

Due pareggi e una sconfitta in sette giorni, la Vecchia Signora non era abituata ad uno score così magro. Milan, Atalanta e Sassuolo hanno messo a nudo le lacune di una Juventus mai troppo brillante in questa stagione, ma saldamente al comando. Maurizio Sarri non è del tutto saldo sulla panchina bianconera, eppure vincendo con la Lazio potrebbe di fatto fare il passo decisivo per lo scudetto.

Pochissimi i dubbi di formazione: in porta dovrebbe esserci Szczesny, in difesa Cuadrado a destra, Danilo a sinistra, la coppia centrale sarà nuovamente composta da Bonucci e de Ligt, che nelle ultime sfide tra squalifiche e problemi fisici avevano dato forfait. A centrocampo con Pjanic e Rabiot dovrebbe esserci Matuidi, date le non perfette condizioni di Bentancur. Dybala e Ronaldo sicuri di un posto in attacco, dove scalpita Douglas Costa. Complice la squalifica di Bernardeschi l’ex Bayern dovrebbe partire dal primo minuto, con Higuain e Ramsey pronti a subentrare a gara in corso. Qualora Sarri dovesse invece optare per la titolarità del ‘Pipita’ allora il brasiliano subentrerebbe nella ripresa come accaduto costantemente nell’ultimo mese.