Ionut Rada: «Cluj, miglior club rumeno. Radu? Ama troppo la Lazio…»

Radu lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Ionut Rada, ex conoscenza del calcio italiano, presenta il Cluj, prossimo avversario europeo della Lazio. Una battuta anche su Radu

Prima la Spal e poi il Cluj. Riparte con due trasferte il cammino stagionale della Lazio, che pure quest’anno sarà impegnata in campionato ed Europa League. L’esordio in Romania non sarà affatto semplice, ha sottolineato Ionut Rada ai microfoni di RadioSei. «Petrescu è molto capace a preparare le partite», fa sapere l’ex calciatore del Bari. «Ha una squadra che sa difendere bene e pressare alto. C’è molto entusiasmo intorno all’ambiente e mirano a vincere il campionato nazionale. In Europa possono regalarsi soddisfazioni», ha poi continuato.

VICENDA RADU«Ho molto rispetto per lui perché non è facile rimanere così tanti anni in squadra del calibro della Lazio. So che in estate ci sono stati tanti problemi, ma l’importante è che sia rimasto. Mi sento comunque di dire che non abbia fatto bene ad abbandonare la Nazionale, perché bisogna sempre rispondere alla convocazione. Credo sia quasi più innamorato di Roma che della Romania», ha concluso Ionut Rada.