Connettiti con noi

News

Inzaghi e la Lazio, il patto tra il tecnico e i giocatori per il quarto posto

Pubblicato

su

Ancora orfana di Simone Inzaghi, la Lazio oggi affronta il Benevento: il tecnico e i giocatori, però, è come se non fossero mai stati lontani

Manca poco al ritorno in campo della Lazio per un’altra sfida importantissima. I biancocelesti affronteranno alle 15.00 allo Stadio Olimpico il Benevento per la 31esima giornata di campionato e lo faranno ancora una volta senza Simone Inzaghi in panchina. Il tecnico rimane a casa sempre per il Covid e dovrà attendere ancora un po’ per il suo rientro prima a Formello e poi in campo: tuttavia, per i giocatori è come se non si fosse mai allontanato da loro.

Infatti, come riportato dal Corriere dello Sport, l’allenatore e i suoi calciatori sono stati per tutta la settimana in stretto contatto tramite telefono e videochiamate, con cui il piacentino ha diretto gli allenamenti. In una di queste conference call, tutto il gruppo squadra ha fatto un patto per il raggiungimento dell’obiettivo quarto posto. «Non sottovalutiamo il Benevento di Pippo, mi raccomando» ha detto Inzaghi ai suoi ragazzi, che con determinazione e affetto gli hanno subito risposto: «Tranquillo Mister, ma noi vinciamo anche per te!». La distanza si fa sentire, ma l’unione di questa squadra si fa sempre più forte.

Advertisement