Il Christmas Camp verso la fine, Onazi, Cataldi e Keita: “Che entusiasmo questi bambini”

© foto www.imagephotoagency.it

 Si avvia verso la conclusione il Lazio Christmas Camp, esperienza che ha permesso ai più piccoli di vivere da vicino il mondo biancoceleste sotto la supervisione di allenatori qualificati e di conoscere i propri beniamini. L’atto conclusivo si avrà domani pomeriggio con la visita dell’Olimpico, prima del fischio d’inizio della gara contro il Carpi. Per commentare l’esperienza che volge al termine, diversi giocatori biancocelesti sono intervenuti ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3. “Questi ragazzi sono bravissimi – ha esordito Onazi – insegnar loro a giocare a calcio è stata una grande cosa, mi piace molto passare del tempo con i bambini, li trovo sempre solari. Che consiglio posso dargli? Di ascoltare sempre i loro allenatori, sanno sempre cosa è meglio per loro”.

 

Gli fa eco Keita: “E’ stato divertente, un bambino tifoso del Milan, ha detto che gli piace come gioco. A quest’età è fondamentale divertirsi quando si allenano. E’ importante che che sviluppino il valore dell’amicizia”. Amatissimo dai più piccoli anche Felipe Anderson: “Ricevere affetto dei bambini è sempre molto bello, per questo trovo entusiasmante farli gioire con i gol e le giocate in campo. L’importante è che siano sempre allegri, anche quando le cose non vanno come sperano. Bisogna andare avanti con il sorriso”.

 

Commenti positivi anche da parte di Danilo Cataldi: “Che bello vedere tanti bambini appassionati a questa maglia. Trovo sia una grande iniziativa. Ci divertiamo anche noi che siamo bambini dentro. Consigli? Ne avrei tanti… Il primo è non arrendersi mai davanti alle difficoltà, credere nei sogni e in quello che fanno quotidianamente…”