Guerrieri: «Ho coronato un sogno. Tengo tantissimo alla Lazio!»

© foto www.imagephotoagency.it

L’estremo difensore biancoceleste Guido Guerrieri ha commentato il suo esordio in Serie A, al termine della gara Lazio-Bologna

Non è stato un esordio fortunato per Guido Guerrieri. La pioggia non ha portato bene alla Lazio, che nella ripresa ha subito tre reti dal Bologna. Il portiere cresciuto nelle giovanili biancocelesti ha mantenuto la rete inviolata soltanto per un tempo, poi ha incassato la reazione degli avversari in cerca di punti salvezza. La serata resterà comunque nella sua mente per tanto tempo, lo dimostrano le parole rilasciate ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco il suo breve intervento: «Che emozione l’esordio in Serie A! Una sensazione unica perchè tengo tantissimo a questa squadre e tifosi. Sono felice di aver coronato un sogno. Mi aspettavo di esordire da tempo, così non è stato. Non ho mollato, ho continuato ad allenarmi ed oggi è arrivato il momento».

LA GARA COL BOLOGNA«Oggi non era una partita facile con la pioggia. Oggi avrei potuto dare di più, ma va bene così. Mi sono divertito. Lavorerò ancora per diventare un giorno il primo portiere. Grigioni? Mi ha fatto i complimenti, ma non mi ha detto niente di particolare. In settimana tornerà a bombardarci (ride, ndr)».