Connettiti con noi

Hanno Detto

Gregucci: «Immobile? Alla Lazio ambiente più ovattato, su Sarri…»

Pubblicato

su

Angelo Gregucci è intervenuto a TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto parlando di vari temi tra cui la Lazio di Sarri

Angelo Gregucci è intervenuto a TMW Radio, nel corso della trasmissione Stadio Aperto parlando di vari temi tra cui la Lazio di Sarri. Ecco le sue parole:

IMMOBILE «Purtroppo in Nazionale patisce le polemiche, non sono neanche critiche. Alla Lazio vive in un ambiente più ovattato, che lo venera perché se lo merita. Ha battuto delle leggende, credo finirà la carriera a Roma. In Nazionale però mastica amaro e si vede anche nelle prestazioni, non è sciolto. Però ha anche raccolto la sfida Qatar».

ATTACCO ITALIA «Immobile e Belotti sono quelli che hanno portato più gol. Speriamo che i 2000 di talento come Lucca e Raspadori possano formarsi velocemente ma credo che manchi loro lo step Champions».

SARRI «Benino. Dopo una fase di studio ci sono passi avanti per venirsi incontro. Non è una Lazio ancora Sarriana, ricordiamoci che vengono da 5 anni lunghi con Inzaghi. Passare dalla difesa su riferimento a quella di reparto richiede tempo. Maurizio li porterà tatticamente dalla sua ma da ex difensore vi dico che è difficile cambiare così. E che tra poco cominceranno a costare anche più degli attaccanti…».

CATALDI «Ha annusato fiducia e sta approfittando delle difficoltà di Leiva, un giocatore comunque importantissimo ma verso il crepuscolo. La convocazione in Nazionale, anche se di rincorsa, gli farà bene all’autostima».