Connettiti con noi

Hanno Detto

Gregucci: «Sarri necessita di tempo, a Napoli era diverso»

Pubblicato

su

L’ex Gregucci ha analizzato il momento che sta vivendo la Lazio e commentato l’approccio di Sarri. Ecco le sue parole

Per i microfoni di TMW, l’ex Gregucci ha commentato il delicato momento che sta attraversando la Lazio di Sarri. Ecco le sue parole:

IMPEGNI «Che ci siano troppe partite ravvicinate mi pare evidente ma è un tema che va ridiscusso su altri tavoli. L’Uefa e la Fifa devono tener presente questo allarme. Oggi però è palese che se vuoi fare calcio ad alto livello i ritmi sono quelli. Se vuoi giocare la Champions il ritmo è quello. Maurizio ha vinto anche l’Europa League ed è abituato al calcio di alto livello visto che era in Premier, ha esperienza sotto tutti i punti di vista».

TEMPO – «Bisogna ridare una certa filosofia di calcio diversa, dopo un quinquennio in cui c’era un altro tipo di gioco, quello di Inzaghi. Sarri ha altre idee e necessita di più tempo: il grido d’allarme è perché non può incidere sulla rosa: non ha tempo di farlo nelle pause perché tanti giocatori devono rispondere alle convocazioni e quindi le difficoltà aumentano. Ha avuto forse un po’ di tempo nel ritiro estivo ma per cambiare mentalità ne occorre di più».

FILOSOFIA – «Se si fa riferimento al calcio del Napoli, lì aveva interpreti differenti: tutto era nato su sue intuizioni ben precise e aveva un attacco che si è mutato, prima con un cannoniere come Higuain poi inventandosi un reparto di piccoletti, giocando con palla terra e ottenendo grandi risultati. Ha ottimizzato le sue idee di calcio con giocatori funzionali».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.