Gravina: «Venezia è una città ferita ma ha carattere e si rialzerà»

gravina
© foto @Calcionews24

Nazionale, ecco le parole del presidente della FIGC Gravina durante la visita a Venezia

Archiviata la vittoria di ieri contro la Bosnia, una delegazione azzurra ha fatto visita a Venezia, città stremata dal maltempo. Presenti sul posto il presidente della FIGC Gabriele Gravina, il capo delegazione Gianluca Vialli e Gianluigi Donnarumma. Ecco le dichiarazioni del presidente, riportate dal sito della FIGC:

«Venezia è una città ferita, ma è forte oltre a essere stupenda, ha dimostrato grande carattere e una capacità di rialzarsi straordinaria. La nostra presenza qui con la Nazionale è un messaggio di affetto e testimonianza alla città, ai suoi cittadini e a coloro che si stanno adoperando per riportare questa tragica situazione alla normalità. La presentazione della partnership con Aeroporto di Venezia si è trasformata in un’occasione ricca di tanti significati; con il presidente Marchi del Gruppo Save, che ringraziamo, stiamo pensando anche ad un aiuto concreto”. L’emozione si è toccata con mano, diverse le manifestazioni di affetto da parte della popolazione e dei turisti che comunque continuano ad affollare la città lagunare.»

Venezia supererà anche questa. Come un atleta che subisce un grave infortunio e poi si rialza“, conclude Gianluca Vialli.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER —> QUI