Genoa, il ds Faggiano: «Noi a Verona con la Primavera. Col Covid ridicole le liste»

© foto Db Genova 23/06/2020 - campionato di calcio serie A / Genoa-Parma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: stadio Luigi Ferraris

 

A Radio Punto Nuovo, durante Punto Nuovo Sport Show è intervenuto il direttore sportivo del Genoa Daniele Faggiano. Il club ligure è il più colpito dal coronavirus in Italia.

«Sembra di allenarsi con una squadra di calcio a 5. Noi ora abbiamo 17 giocatori inutilizzabili. La regola Fifa e Uefa non dice che gli altri non si devono allenare, ma la Asl ci ha bloccato e non ci fa lavorare nella settimana. C’è da prendere una decisione: noi per non andare a giocare a Torino, abbiamo dovuto aspettare giovedì. Il Napoli, invece, ha atteso mezz’ora: non ce l’ho con il Napoli, sia chiaro, loro hanno subito una decisione, ma il calcio deve essere uguale per tutti. Lo dico chiaro: noi andremo a Verona con la Primavera, stanno passando i giorni e non si è deciso nulla. E ci volevano far giocare a metà settimana col Torino per recuperare, è incredibile. Altra cosa: è ridicolo in un momento del genere con il Covid avere le liste: alcuni giocatori non sono andati via per il Covid. E’ evidente che non siamo salvaguardati né come salute né come partite. Chiudeteci per 4-5 mesi in bolla: faremo tutti un sacrificio».