FORMELLO – Si rivedono i sudamericani, Pioli mette in palio una scommessa: “Chi perde, porta lo Champagne”

© foto www.imagephotoagency.it

La notte di Capodanno è alle porte, ma la Lazio deve sudare sui campi di Formello. Rientrano finalmente i sudamericani: lavoro differenziato per Onazi, Biglia e Felipe Anderson, a riposo Mauricio, out per infortunio Gentiletti. Pochi minuti di torello iniziale, poi il tecnico Pioli mette in palio una scommessa: “Vince la squadra che arriva per prima a cinque. Chi perde, domani, porta lo Champagne per il brindisi!”. In campo ci sono quattro formazioni diverse e i calciatori devono passarsi il pallone con le mani e, dopo il fischio dell’allenatore, radunarsi all’interno delle rispettive postazioni. Un modo per tenere compatto il gruppo e mantenere il morale alto, la settimana prima della sosta i perdenti avevano servito il pranzo. Per la sfida con il Carpi tornerà sicuramente Klose, dubbi sugli altri assenti del pomeriggio (Marchetti, de Vrij, Basta, Gentiletti, Braafheid, Lulic, Kishna e Djordjevic). La ripresa è fissata per domani mattina, sarà l’ultima sgambata del 2015.

 

Articolo precedente
PRIMAVERA – Murgia: “Nel 2016 vogliamo Final Eight e la Coppa Italia. Futuro? Sogno la prima squadra”
Prossimo articolo
Mauricio: “Voglio restare altri 4 anni alla Lazio”. Futuro in bilico per Onazi, Morrison e Gentiletti