Connettiti con noi

Campionato

Fonseca: «Abbiamo impedito alla Lazio di giocare. Su Mourinho…»

Pubblicato

su

fonseca

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha parlato nel post partita del match contro la Lazio: le sue dichiarazioni

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, ha parlato nel post partita del match contro la Lazio.

Le sue dichiarazioni a DAZN: «Sono soddisfatto perché abbiamo vinto il derby, eravamo in debito coi tifosi che sono stati sempre con la squadra. Abbiamo preparato bene la partita, i ragazzi sono stati concentrati, impedendo alla Lazio di giocare. Nel secondo tempo siamo stati in controllo e ci siamo resi pericolosi. Difesa a 4? Ho cambiato dopo la partita con il Manchester. Avevamo il primo tempo in mano, nella partita di ritorno ho pensato di voler rischiare di più. Siamo migliorati con l’entrata di Darboe, è giovane e coraggioso e gioca sempre avanti. É stato per me soddisfacente vedere la crescita della squadra grazie a lui. Con un uomo in più a metà campo la squadra si sente più protetta, oggi siamo stati sempre corti e abbiamo sbagliato poco. Dovevamo giocare sempre così, ma non è il momento di pensare al passato, l’importante è la vittoria per i nostri tifosi. Non è facile trovare un ragazzo giovane come Darboe che abbia questa personalità, avrà uno splendido futuro. Mourinho? Non l’ho sentito, ma sa che io sono qui per aiutarlo. Se ha bisogno di alcuni consigli io sono qui ad aiutarlo. Il mio futuro? Ancora non lo so cosa farò. L’aspetto più difficile del calcio italiano? La marcatura a uomo, questo obbliga a cambiare le intenzioni della squadra».

 

Advertisement