Fiore: «Inzaghi equilibratore della Lazio. Scommetto su Luis Alberto per il derby…»

© foto www.imagephotoagency.it

Una settimana fondamentale per preparare questo attesissimo derby, Stefano Fiore ne ha parlato apertamente

La settimana che anticipa il derby è colma di tensione, è risaputo. Poi quando si parla del derby della Capitale ancor di più. Per parlare di questa sfida è intervenuto ai microfoni de Ilposticipo.it l’ex laziale Stefano Fiore. Ecco le sue parole: «Il derby ha tante sfumature e sfaccettature. Certo, dopo tanto tempo la stracittadina di Roma torna ad essere una sfida di alta classifica. La Lazio ha cambiato tanto, ma ha trovato equilibrio durante la permanenza di Inzaghi. Di solito il ciclo si interrompeva alla seconda stagione, ma stavolta è tutto diverso. Simone è stato molto bravo. Ha trovato immediatamente l’empatia con i calciatori e non era affatto scontato, considerando che ha avuto solo esperienze con la Primavera. Il suo derby più bello? Quello del mio primo gol, era la stagione 2002-2003. Ricordo quel momento con grande affetto e piacere: è stata una grande emozione segnare sotto la Nord».

L’UOMO CHE DECIDERA’ IL DERBY – «Sarebbe troppo facile dire Immobile. Per questo dico Luis Alberto che è decisivo nel gioco della Lazio. Non mi riferisco solo a un gol. Può essere decisiva anche una giocata o una invenzione. La Roma? Credo che abbia una rosa molto ampia e tantissime soluzioni di gioco. Di Francesco ha dato un’identità precisa, ha tante armi al proprio arco ma quella più pericolosa è senza dubbio Dzeko», conclude Fiore.