Ferrara ricorda l’incubo Crotone, ma niente è perduto!

luis alberto
© foto @LazioNews24

Una sconfitta, un ricordo che affiora ma ci sono ancora nove partite da giocare

Sembra Crotone ma per fortuna non lo è, è sembrata Crotone ma per fortuna ieri non era la penultima giornata di campionato. Quel maledetto 13 maggio aleggia ancora nel mondo biancoceleste, quel lasciarsi scappare l’occasione favorevole, essere ad un passo dal traguardo e vederlo svanire nel finale. Si perchè se lo scorso anno la Lazio avesse vinto quel match staremmo parlando di un’altra storia così come se ieri la Lazio avesse vinto a Ferrara oggi leggeremmo un’altra classifica. Eppure se gli errori insegnano in questo campionato la compagine di Inzaghi ha ancora tante partite per dimostrare che è cresciuta e che soprattutto ha saputo imparare dai suoi errori. Spal capitolo chiuso, ora c’è il Sassuolo per continuare a inseguire quel treno chiamato Champions.