Sorteggi Europa League: la Lazio pesca lo Steaua di Bucarest – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Europa League, nei sorteggi di Nyon la Lazio ha pescato i romeni dello Steaua di Bucarest

Oggi alle ore 13 a Nyon andranno in scena i sorteggi dei sedicesimi di finale di Europa League: 24 squadre promosse dai gironi, otto provenienti dalla Champions, per un totale di 32 compagini.

Sorteggi sedicesimi Europa League: diretta live e sintesi

13.30 – Ultimo accoppiamento: Marsiglia-Braga.

13.30 – Ostersunds-Arsenal.

13.29 – Astana-Sporting Lisbona.

13.28 – Milan-Ludogorets.

13.27 – Alla Lazio toccherà lo Steaua di Bucarest. La prima giornata verrà giocata all’Olimpico, il ritorno in Romania.

 

13.26 – E’ poi la volta del Partizan di Belgrado che sfiderà il Viktoria Plzen.

13.25 – Decimo accoppiamento: Real Sociedad-Salisburgo.

13.24 – Il Lione, che ospiterà la finale di Europa League, dovrà sconfiggere il Villareal per continuare il proprio cammino.

13.22 – Ottavo accoppiamento: Stella Rossa di Belgrado-CSKA Mosca. 

13.21 – Il Napoli, ‘sceso’ dalla Champions, affronterà l’RB Lipsia.

13.20 – E’ poi il turno del Celtic che cercherà la vittoria contro lo Zenit.

13.19 – Quinto accoppiamento: AEK Atene-Dynamo Kiev. 

13.18 – Spartak Mosca, eliminato dalla Champions League, sfiderà l’Atletico di Bilbao.

13.16 – Terzo accoppiamento: Copenaghen contro Atletico Madrid.

13.15 – Il Nizza, invece, affronterà il Lokomotiv Mosca.

13.14 – Primo accoppiamento: Borussia Dortmund-Atalanta.

13.10 – Vengono comunicate le date delle gare: il 15 febbraio ci sarà il match di andata, il 22 la partita di ritorno. Il giorno dopo, ovvero il 23 febbaraio, ci saranno nuovamente i sorteggi.

13.08 – L’ambasciatore della finale di Europa League sarà Eric Abidal, con la maglia del Lione dal 2004 al 2008.

13.02 – Tra pochi minuti l’inizio del sorteggio. Per ora, il presentatore Pedro Pinto riepiloga ciò che è successo nella fase a gironi e vengono mandati in onda gli highlights.

Sorteggi sedicesimi Europa League: le possibili avversarie della Lazio

I biancocelesti saranno inseriti nel lotto delle teste di serie grazie al primo posto ottenuto nel girone, lotto che comprenderà anche Atletico Madrid, Lipsia, Sporting Lisbona e CSKA Mosca, ovvero le 4 migliori terze ‘retrocesse’ dalla Champions. Per quanto riguarda le squadre in seconda fascia, ovvero i possibili avversari della banda di Inzaghi, troviamo le altre 4 provenienti dalla massima competizione europea: Spartak Mosca, Celtic, Borussia Dortmund e Napoli (gli azzurri non possono affrontare la Lazio, ndr). Da quelle retrocesse dalla Champions c’è sicuramente da evitare l’ostacolo Borussia: la squadra tedesca è tra le candidate per la vittoria finale. Se spostiamo il focus sulle seconde dei gironi di Europa League, lo scoglio più arduo è rappresentato sicuramente da Lione, Copenaghen, Real Sociedad e Marsiglia. Qualora si dovessero evitare queste squadre, la situazione si farebbe molto più semplice: i vari Stella Rossa, Partizan Belgrado, Astana, AEK Atene e Ostersund, sono sì compagini insidiose e da non sottovalutare, ma la Lazio partirebbe sicuramente con i favori del pronostico.

Sorteggi sedicesimi Europa League: le due urne

Teste di serie: AC Milan (ITA), Arsenal (ENG), Atalanta (ITA), Athletic Club (ESP), Atlético Madrid* (ESP), Braga (POR), CSKA Moskva* (RUS), Dynamo Kyiv (UKR), Lazio (ITA), Leipzig* (GER), Lokomotiv Moskva (RUS), Plzeň (CZE), Salzburg (AUT), Sporting CP* (POR), Villarreal (ESP), Zenit (RUS)

Non teste di serie: AEK Athens (GRE), Astana (KAZ), Celtic* (SCO), Crvena zvezda (SRB), Dortmund* (GER), FCSB (ROU), København (DEN), Ludogorets (BUL), Lyon (FRA), Marseille (FRA), Napoli* (ITA), Nice (FRA), Östersund (SWE), Partizan (SRB), Real Sociedad (ESP), Spartak Moskva* (RUS)

Sorteggi sedicesimi Europa League: il regolamento

Ci saranno due fasce per il sorteggio dei sedicesimi: le 12 vincitrici dei gironi e le quattro migliori terze della fase a gironi di UEFA Champions League saranno teste di serie. Le vincitrici dei gironi e le quattro migliori terze della fase a gironi di UEFA Champions League verranno sorteggiate contro le 12 seconde classificate della fase a gironi e le restanti terze classificate di UEFA Champions League. Le squadre teste di serie giocheranno in casa la gara di ritorno. Le squadre non potranno affrontare club già sfidati nel proprio girone di UEFA Europa League e nemmeno club della stessa federazione; altre eventuali restrizioni saranno comunicate prima del sorteggio. Le partite si giocheranno, in linea di massima, giovedì 15 e 22 febbraio alle ore 19.00 e 21.05, con l’esatto programma che sarà confermato dopo il sorteggio.