Europa League, Lazio-Salisburgo sarà diretta da Haţegan

meler
© foto www.imagephotoagency.it

Sono state rese note le designazioni arbitrali per i quarti di finale d’andata di Europa League. A dirigere Lazio-Salisburgo sarà il romeno Ovidiu Haţegan

Sarà Ovidiu Haţegan a dirigere il primo confronto tra Lazio e Salisburgo. L’arbitro romeno vanta svariati precedenti con le italiane, compreso uno con i biancocelesti nella stagione 2012/2013. La partita in questione era un Tottenham-Lazio, ai gironi di Europa League terminata sullo 0-0. Le direzioni con le squadre del calcio tricolore sono in totale sette.

PRECEDENTI – Il bilancio è di totale equilibrio: tre pareggi, tre vittorie (la più recente tra Juventus e Porto, lo scorso marzo) e una sconfitta (tra Tottenham e Fiorentina, per 3-0). C’è anche un precedente che riguarda le Nazionali, si tratta di Malta – Italia valevole per la qualificazione agli Europei del 2016 e terminata 0-1 con gol di Pellè. Di seguito tutte le designazioni dei quarti di finale:

ARSENAL – CSKA MOSCA giovedì 5 aprile ore 21.05
Pavel Královec (Repubblica Ceca)
ASSISTENTI – Slyško – Nádvorník
IV UOMO – Paták
ADDIZIONALI – Ardeleanu – Hrubes

ATLÉTICO MADRID – SPORTING CP giovedì 5 aprile ore 21.05
Sergei Karasev (Russia)
ASSISTENTI – Averianov – Kalugin
IV UOMO – Demeshko
ADDIZIONALI – Lapochkin – Ivanov

LAZIO – RED BULL SALISBURGO giovedì 5 aprile ore 21.05
Ovidiu Haţegan (Romania)
ASSISTENTI – Şovre – Gheorghe
IV UOMO – Ghinguleac
ADDIZIONALI – Kovács – Colţescu

RB LIPSIA – MARSIGLIA giovedì 5 aprile ore 21.05
Alberto Undiano Mallenco (Spagna)
ASSISTENTI – Alonso – Yuste
IV UOMO – Cabanero
ADDIZIONALI – Martínez Munuera – Sánchez Martínez

Articolo precedente
NordCanigiani: «Circa 30mila biglietti venduti per Lazio-Salisburgo». Poi sul derby…
Prossimo articolo
crucianiCruciani ritratta: «Non mi vergogno di essere laziale, ma non sopporto il vittimismo di Roma»