Connettiti con noi

2015

ESCLUSIVA – Ag. Fifa Materazzi: “La Lazio ha bisogno di un difensore esperto, prenderei Danilo. Anderson? Doveva essere ceduto…”

Pubblicato

su

Tra qualche settimana si aprirà ufficialmente la sessione invernale di calciomercato. La Lazio ha posto come obiettivo principale l’acquisto di un centrale che possa sostituire Stefan de Vrij, out per il resto della stagione. Per parlare del profilo di giocatore che la squadra biancoceleste cerca, la redazione di Lazionews24.com, ha contattato in esclusiva l’agente Fifa Matteo Materazzi: “La Lazio ha bisogno di un giocatore esperto capace di guidare la retroguardia. Tra i tanti nomi fatti in questo periodo io preferisco Danilo. Un vero leader difensivo, ecco io cercherei quel profilo: un giocatore di 30 anni che possa guidare la difesa insieme a Mauricio o Gentiletti. Però nutro molta stima e affetto anche per De Maio, visto che sono stato io insieme a Tavano a portarlo al Genoa, è un giocatore che ha fatto benissimo in questi ultimi campionati ed è stato uno dei migliori”.

 

Oltre al difensore, la Lazio dovrà acquistare anche altri elementi?
”Un centrocampista in più farebbe comodo alla squadra e magari anche un attaccante che in prospettiva insieme a Keita potrebbe diventare il futuro della Lazio. Bisogna trovare un giocatore giovane di quelli importanti, che in prospettiva può diventare il nuovo Felipe Anderson”. ?

 

Come si spiega questa involuzione di Felipe Anderson?
“L’anno scorso dicevo che sarebbe stato opportuno far cassa con giocatori cosi quando sono all’apice della carriera. In quel momento Anderson aveva fatto benissimo e aveva diverse opportunità a cifre fuori dalle regole, quindi poteva essere ceduto. Probabilmente all’epoca bisognava capire se era necessario far cassa oppure no. Alla Lazio forse conveniva cedere il giocatore, anche se ci sarebbe stato un problema con la piazza che ne avrebbe discusso tanto, ma credo che il brasiliano sia un giocatore particolare e già si vedeva lo scorso anno. Io ho una grande stima e rispetto per Tare ma si poteva aspettare da Anderson una caduta cosi, anche perché era difficile ripetere quanto fatto lo scorso anno”.

Ci sono molte richieste per i “big”, Biglia e Candreva su tutti, cosa dovrà fare la Lazio?
“Un sacrificio si può fare a patto che questi soldi vengano reinvestiti. Un sacrificio può portarti molti soldi da investire sul mercato per acquistare giocatori importanti, ma sopratutto in prospettiva possono diventare il futuro della Lazio”.

Francesco Saverio Petito – Lazionews24.com 

 

PUBBLICATO IERI ALLE ORE 19:37